Cerca

Guarda il video

Gasparri a Belpietro: "Il Pd è responsabile per lo scandalo Mps"

Il capogruppo al Senato del Pdl attacca il centrosinistra. "La fondazione usava una sorta di bancomat per finanziare associazioni vicine alla sinistra"

"La fondazione Mps usava un bancomat per contributi ad associazioni vicine alla sinistra, il Pd ha una responsabilità politica gigantesca". Così Maurizio Gasparri, capogruppo al Senato per il Pdl, risponde alle domande del direttore di Libero Maurizio Belpietro La Telefonata su Canale 5. Gasparri parla anche delle responsabilità della sinistra nello scandalo "spese pazze" alla Regione Lombardia. "Questi tipi di fondi devono essere eliminati, i gruppi devono avere delle strutture e del personale pagati dalle istituzioni per ridurre questo tipo di traffici. Il Pdl propone l'abolizione di ogni tipo di rimborso elettorale", ha spiegato Gasparri. Infine il senatore parla anche dell'incontro di ieri tra mario Monti e la cancelliera Angela Merkel: "La Germania ha sistemato molte cose in casa sua. Invece l'Italia paga ancora per un anno di governo tecnico che ha fatto poco. Monti ha agito per conto terzi. E sembra che sia andato dalla Merkel per dirle che la missione è stata compiuta". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frank-rm

    01 Febbraio 2013 - 11:11

    Bhè se poi lo dice Gasparri....

    Report

    Rispondi

blog