Cerca

Strana coppia

Matteo Renzi, la figuraccia con Martin Schulz: ritardi, errori, selfie e sbadigli

Arriva in ritardo, si fa selfie. parla al cellulare, ride, sbadiglia: Matteo Renzi non ne esce bene dall'intervista a Martin Schulz trasmessa dal programma Le Petit Journal, su Canal + che ha ricostruito con una serie di riprese l'incontro del nostro premier a Strasburgo con il presidente del Parlamento Europeo. Quello che ne viene fuori è un impietoso ritratto del leader italiano che sta diventando virale in rete. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • corindia

    19 Aprile 2015 - 16:04

    Se Berlusconi ha saputo farsi detestare per certi suoi atteggiamenti da smargiasso e strafottente. questo qua (Renzi) sta superando addirittura il suo predecessore, con l'aggiunta di una maleducazione che ci fa ovviamente qualificare, essendo lui il nostro maggior rappresentante, come un popolo sbruffone e ineducato...

    Report

    Rispondi

  • TOCAI

    25 Febbraio 2015 - 10:10

    Le stesse faccette e le stesse mossette da strafottente le ha fatte anche con il presidente francese Hollande l' altro giorno. Non c'è verso che tenga, rimane un maleducato paraculo, malato di grandezza.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    24 Febbraio 2015 - 23:11

    Solo una definizione : pietoso !!! Perché non ve lo siete tenuti a Firenze ? Probabilmente eravate stufi delle "cagate" che ha fatto giornalmente.

    Report

    Rispondi

  • alpaio

    24 Febbraio 2015 - 19:07

    Rilanciare servilmente quanto buffonisticamente attribuito dal proprio datore di lavoro al Presidente del Parlamento europeo Martin Schultz ("kapò"), è sinonimo di arditismo fuori tempo e di cocciutaggine monotematica,che denota mancanza di fantasia ed intelligenza. Quando crescerete in dignità, finalmente? Si può tranquillamente esporre le proprie tesi, senza offendere gli "altri-nemici".

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog