Cerca

Anteprima

"Zero Dark Thirty", il film sulla più grande caccia all’uomo di questo secolo: Bin Laden

La pellicola, nelle sale dal 7 febbraio, è candidata a cinque premi Oscar

0

 

Per un intero decennio, un team di alto livello lavora in gran segreto per un'operazione di sicurezza militare che si snoda in tutto il mondo con un solo obiettivo: eliminare Osama Bin Laden. Dopo "Hurt Locker", vincitore di sei Oscar nel 2010, la regista e produttrice Kathryn Bigelow e lo sceneggiatore Mark Boal si uniscono nuovamente per raccontarci la storia della più grande caccia all'uomo di questo secolo. 

La storia - Il film "Zero Dark Thirty", che sarà nelle sale il 7 febbraio, ha come protagonista Maya (egregiamente interpretata da Jessica Chastain), una giovane ufficiale della CIA che è riuscita nell’impresa storica di trovare l’ago che pareva svanito nel nulla all’interno di uno dei pagliai più fitti, complessi e lontani dagli uffici di Washington che si potessero immaginare. Il film ricostruisce, in maniera quasi documentaristica i metodi di lavoro dell’Intelligence e narra, come nelle miglior letteratura cinematografica, l'ossessione di una donna che ha un'obiettivo: ritrovare Bin Laden, ma anche se stessa. 

Candidato agli Oscar - Il film è vincitore di un Golden Globe (Miglior attrice protagonista in un film drammatico alla Chastain), tre New York Film Critics Awards, tre National Board of Review e ora è candidato a cinque premi Oscar come Miglior film, Miglior Attrice Protagonista (Jessica Chastain), Migliore Sceneggiatura Originale (Mark Boal), Miglior Montaggio, Migliori Effetti Sonori. 

Scheda - Regista: KATHRYN BIGELOW. Attori: JESSICA CHASTAIN, JASON CLARKE, JOEL EDGERTON, KYLE CHANDLER e MARK STRONG. Sceneggiatura: Mark Boal. 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media