Cerca

Pluff

Messico, Ronaldinho con la maglia del Queretaro ammonito per simulazione

La furbata stavolta non è riuscita a Ronaldinho, oggi al Queretaro nel campionato messicano. Il brasiliano è partito in contropiede e quando a centrocampo un avversario ha provato a fermarlo, lui ha fatto un tuffo da piscina un metro prima del possibile scontro. La scena che ne è uscita fuori è a tratti comica. L'arbitro poi non ci è neanche cascato e ha punito Ronaldinho con il cartellino giallo. Nonostante tutto, la sua squadra ha finito la partita in vantaggio 2-1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog