Cerca

Degrado

Milano, i giardini dedicati a Montanelli pieni di clandestini e degrado

1

il reporter indignato Luca Longo spiega a Indro Montanelli com'è ridotto il parco che porta il suo nome a Milano: pieno di clandestini. Ed è qui che il festival dell'Unità aprirà gli stand a settembre...
Scritto e diretto da Claudio Bernieri, musiche di Luciano d'Addetta

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nick2

    28 Luglio 2015 - 18:06

    E questo è niente. Sapessi come hanno ridotto il tuo giornale!

    Report

    Rispondi

media