Cerca

Arte

Dismaland, Banksy e la sua Disneyland "horror"

Da Disneyland a Dismaland. È il parco divertimenti di Banksy, controverso street artist britannico famoso per le sue opere a metà tra arte e critica della società. La struttura è stata costruita a Weston-super-mare, in un lido abbandonato sulla spiaggia, e ospiterà un'inedita collezione di stencil e sculture che come al solito faranno incuriosire e forse indispettire i visitatori. C'è la signora Morte che fa un giro sugli autoscontri, ma anche la Sirenetta Ariel, ovviamente rivisitata in stile provocatorio. Non manca poi il riferimento alla politica: David Cameron si staglia su un manifesto ma prontamente arriva un giovane incappucciato che accartoccia il cartellone. Il parco sarà visitabile per le prossime cinque settimane, pronto a far divertire e, ovviamente, a far discutere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog