Cerca

Guarda il video

Messi e la maglia al Faraone:
la "consegna" negli spogliatoi

Camp Nou, terminata la mattanza del Milan, El Shaarawy chiede la casacca alla Pulce ma non la riceve. Il giallo "risolto" su Twitter: lo scambio lontano dalle telecamere

Un video ha fatto il giro del web e ha scatenato la discussione sui social network. Il "teatro" è il Camp Nou, dove si è appena consumata la tragedia milanista: rossoneri spazzati via dal Barcellona per 4-0, "remuntadi" e fuori dalla Champions League. Eroe blaugrana, tanto per cambiare, è Leo Messi, autore di due gol e di una partita mostruosa. E all'eroe Messi, l'allievo El Sharaawy va a chiedere la maglia. Il gesto è evidente: il Faraone indica la casacca, chiede alla Pulce di scambiarla. Messi risponde con un mezzo sorriso e un buffetto, però la maglia non se la toglie e men che meno la dà ad Elsha. E così ci si chiede se la Pulce abbia rifiutato lo scambio. Magari, si ipotizza, non si è nemmeno accorto della richiesta del milanista. Il video ha fatto discutere. Ma a sgombrare il campo dagli equivoci ci ha pensato lo stesso El Shaarawy sul suo profilo twitter: "Posto la foto così chiarisco la questione della maglia...Grazie Leo... Campione dentro e fuori dal campo", ha cinguettato il Faraone. Che è successo? E' successo che Messi la maglia gliel'ha data, ma negli spogliatoi. Forse la Pulce aveva paura di prendere un colpo di freddo...

Camp Nou, Barcellona, Spagna, Europa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog