Cerca

La protesta

Piazza del Popolo, Attivista "Femen" si spoglia al comizio di Berlusconi

Durante la manifestazione del Pdl a Roma una militante dell'organizzazione ucraina ha esibito una nudo quasi integrale per la piccola Sofia

L'organizzazione Femen torna a colpire e prende ancora di mira Silvio Berlusconi. Durante il comizio del Pdl di questo pomeriggio in piazza del Popolo, a Roma, un'attivista del movimento ucraino si è totalmente spogliata, per un nudo quasi intergale, in favore delle cellule staminali. La bionda militante, che indossava soltanto un microscopico perizoma color carne, recava varie scritte sparse lungo il suo corpo ma due hanno colpito l'attenzione dei presenti: "Si stamina" e "Sofia". Il riferimento era chiaramente per la bambina, affetta da una patologia fatale, che necessita di cure specifiche a base di cellule staminali, la cui situazione nelle ultime settimane ha commosso tutta l'Italia. Tra le mani, sollevate verso l'alto, una foto che sembra ritrarre proprio la piccolina. La manifestazione di solidarietà si è risolta in pochi minuti, senza alcun disordine o trambusto, quando le forze dell'ordine hanno allontanato la femminista invitandola a rivestirsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Tobyyy

    26 Marzo 2013 - 15:03

    Se la causa di quanto accaduto a Roma durante il comizio in piazza del popolo, riguarda i bambini, ogni commento è superfluo, soprattutto quando di mezzo c'è la loro incolumità fisica....fosse anche il figlio del nostro peggior nemico....!!!

    Report

    Rispondi

  • franziscus

    25 Marzo 2013 - 19:07

    a me le tette finte fanno schifo ! Viva le tette vere, piccole o grandi, ma vere:

    Report

    Rispondi

blog