Cerca

Lo spot-choc

"Non fate autostop, è pericoloso: potresti trovare un gay"

L'agenzia greca Air Fast Tickets provoca: "Meglio l'aereo, più veloce, più comodo e più sicuro...". Il filmato fa il giro del web e il pieno di critiche

Meglio viaggiare in aereo che in autostop. Più veloce, più comodo e soprattutto più sicuro, perché a dare un passaggio all'incauto viaggiatore potrebbe essere un... gay. E' il contenuto di uno spot-choc della tv greca, commissionato da un'agenzia di viaggi online ellenica, la Air Fast Tickets: "Non fare l'autostop, è pericoloso", recita lo slogan. Nel filmato, il giovane autostoppista viene caricato da un camionista che, poco dopo, prova a sedurlo. E naturalmente sul web sono già fioccate le polemiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • OIGRESINOR

    02 Aprile 2013 - 12:12

    se pero' i gay fanno un film tipo " Priscilla Regina del Deserto" invece sono dei "capolavori"... Ultimamente hanno spappolato i c.d.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    02 Aprile 2013 - 12:12

    I greci che discendono da culattoni patentati come Achille,Patroclo,Ulisse,e compagnia cantante fanno dell'ironia sui gay...Che tempi !

    Report

    Rispondi

  • Pugile

    02 Aprile 2013 - 11:11

    Lo spot è veramente simpatico come se avessero messo una ragazza e un camionista con velleità di macho. Con questi attivisti dei diritti gay sembra essere tornati ai tempi dell'inquisizione alla rovescia.

    Report

    Rispondi

  • Pugile

    02 Aprile 2013 - 11:11

    Lo spot è veramente simpatico come se avessero messo una ragazza e un camionista con velleità di macho. Con questi attivisti dei diritti gay sembra essere tornati ai tempi dell'inquisizione alla rovescia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog