Cerca

A La telefonata

Latorre (Pd) a Belpietro: "Sul Quirinale larghe intese, rivoterei Napolitano"

Il senatore democratico: "Con la mossa dei saggi il presidente ha protetto l'Italia"

1

"Niente elezioni anticipate, cerchiamo invece la più ampia convergenza possibile per il nuovo Capo dello Stato". Il senatore Pd Nicola Latorre, intervistato dal direttore di Libero Maurizio Belpietro a La telefonata su Canale 5 apre al Pdl sulla scelta del Quirinale e aggiunge: "Napolitano con la mossa dei saggi ha protetto l'Italia, lo rivoterei volentieri come presidente della Repubblica".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • locatelli

    03 Aprile 2013 - 17:05

    rivotare napolitano ma quanti anni dovrebbe vivere napolitano a dimenticavo napolitano e immortale ma mi faccia il piacere

    Report

    Rispondi

media