Cerca

Il fuoriprogramma

Venezuela, Maduro giura e un uomo lo interrompe: guarda il video

Il neopresidente in Parlamento, opposizione assente in segno di protesta. Inizia a parlare ma gli strappano il microfono di mano

Fuori programma nel discorso di giuramento di Nicolas Maduro. Un uomo è riuscito a raggiungere il presidente venezuelano nell'Assemblea nazionale e gli ha tolto di mano il microfono prima di essere fermato e allontanato dalla sicurezza. Poco prima il successore di Chavez aveva giurato come decimo presidente del Venezuela rivolgendo il suo pensiero al suo predecessore e mentore. "Lo giuro sull'eterna memoria del comandante supremo", ha detto Maduro tra gli applausi dell’Assemblea nazionale dopo che il presidente del Parlamento, Diosdado Cabello, gli ha letto il testo del giuramento. In Aula assente l'opposizione che ha contestato l'esito delle elezioni.

Il fuoriprogramma - L'uomo indossava una camicia rossa e pantaloni neri. Dopo aver tolto il microfono al presidente ha detto "Mi chiamo Yohendri, aiutami, per favore". La tv di stato che stava trasmettendo il discorso in diretta, ha trasmesso immagini riprese all'esterno dell'Assemblea. "Ha ingannato la sicurezza, non c'è dubbio", ha ammesso Maduro. Ad assistere al giuramento del presidente erano presenti, tra gli altri, il presidente argentino Cristina Fernandez, il presidente brasiliano Dilma Rousseff, il capo di Stato boliviano Evo Morales, il suo omologo colombiano Juan Manuel Santos, il presidente dell'Honduras Porfirio Lobo, quello uruguaiano Josè Mujica e il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog