Cerca

Ad Avellino

Grillo non riconosce la candidata sindaco del M5S

Il leader del M5s, in tour elettorale, non riconosce neppure i suoi uomini

Il guru dei cinque stelle Beppe Grillo è in crisi, in grossa difficoltà. Si sente circondato e attaccato da tutti, si potrebbe dire che soffre di manie di persecuzione. E' talment angosciato dai fantasmi della "stampa", dei "complotti" e della "politica che ci vuol far fuori" da non riconoscere nemmeno chi si trova di fronte. Da non riconoscere neppure i suoi candidati. Strano, ma vero. E' successo ad Avellino, dove Grillo era impegnato in un comizio del suo Tutti a casa tour. A margine di una visita al centro autistico della città, il comico genovese è stato raggiunto da un manipolo di persone. Il leader del M5s ha scambiato con loro un paio di chiacchiere. A un certo punto una donna si è avvicinata e ha cominciato a fargli domande su una associazione. Beppe probabilmente pensava che la donna fosse una "temibile" giornalista. Così subito la blocca: "Ma lei è dell'associazione?". La signora, tra l'incredulo e il divertito, replica: "No, sono la candidata a Sindaco". Ovviamente per il Movimento 5 Stelle. E Grillo: "Ah, lei è la candidata a sindaco che dobbiamo presentare?". Già Beppe, è proprio lei: si chiama Tiziana Guidi, ed è un adepta pentastellata... (Video di piueconomia.it)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • reddx

    22 Maggio 2013 - 21:09

    Questo dimostra che il MoVimento è la gente, non Grillo. Grillo l'ha sempre detto, siete voi giornalai che non volete mettervelo in testa.

    Report

    Rispondi

  • KARLOS-VE

    15 Maggio 2013 - 22:10

    non sapete proprio a cosa attaccarvi pur di sparlare di grillo

    Report

    Rispondi

blog