Cerca

Il commento

Bechis: "Finanziamento ai partiti e cassintegrati Pd, due farse che paghiamo noi"

Il vicedirettore di Libero spiega perché il provvedimento del governo e "l'allarme" lanciato dal tesoriere Misiani fanno acqua

"Il ddl del governo sul finanziamento dei partiti è una farsa: detrazioni altissime a chi darà soldi ai partiti, al 52%. Quindi saranno favoriti doppiamente rispetto alle Onlus, che godranno appena del 26%". E' il commento del vicedirettore di Libero Franco Bechis, che poi spiega la beffa della cassa integrazione di 180 dipendenti del Partito democratico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    10 Giugno 2013 - 16:04

    ma le hai prese tu, non io.

    Report

    Rispondi

  • ubik

    06 Giugno 2013 - 14:02

    i cassintegrati li paghiamo noi, questo franco bechis deve aver studiato molto per aver fatto questa scoperta

    Report

    Rispondi

  • blues188

    05 Giugno 2013 - 13:01

    Hihihihihih, quante bastonate ti prendi, eh? Puoi solo sputar fuori tutto il veleno che hai dentro, ma al di là di questo non sei capace di far nulla. Neppure pensare da te, ma da comunista quale sei lo riteniamo normale: la terza narice serve a questo, no?

    Report

    Rispondi

  • imahfu

    05 Giugno 2013 - 13:01

    egregio Lowlabder. Lei ha confuso. Le legge é legge . I romnani dicevano 'dura lex sed lex'. Poi, circa l'opportunità che chi fa un lavoro per una associazione (tali son o i partiti) non dovrebbe essere garantito, che lo Stato elargisce i contributi ecc.. possiamo essere d'accordo. Ma il diritto sancito dalla legge attuale di considerare i beneficiari come titolari della CIG non fa una grinza. Si modifichi la legge, prima di negare un diritto; ma destra e sinistra si sono ben guardati dal farlo. Sono anch'io d'accordo che le elargizioni private vadano negate (o, almeno, molto limitate) ma lì é il PDL a non volerlo. Poi, per favore non sia antiquato con ''kokomunista'' ecc.. Io sono stato anticomunista pur avendolo studiato all'Università Cattolica ma non sono per l'arbitrio. Bechis non vuole? Togliamo. NO! Bechis non é la legge. L'Unità? Non la leggo e sono fatti loro cui lo Stato dovrebbe mettere il naso nel finanziamento ai giornali di partito.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog