Cerca

Un guinness dei primati

Pechino, un bambino precoce, a soli 5 anni ha guidato un ultraleggero

Le altre "bizzarrie" a cui il padre l'ha costretto: correre nudo a meno 13 gradi per Central Park, una gita sul monte Fuji in carenza di cibo

Da Pechino, un nuovo guinness dei primati: un baby pilota cinese, di soli cinque anni, ha manovrato, da solo, un aereo leggero nel cielo sopra il parco della città. He Yede, soprannominato "Duoduo" è già una celebrità tra gli internauti. Lo scorso sabato, 31 agosto, ha volato per 35 minuti percorrendo una distanza di 30 km e sorvolando il Beijing Wildlife Park nel distretto di Daixing, per poi rientrare alla base, all'aerodromo dal quale era partito. Ma questo non è il primo video che ha come protagonista il bimbo cinese. Lo scorso anno, infatti, hanno fatto il giro del mondo - e della critica - le immagini in cui il padre costringeva Duoduo a correre nudo per Central Park a New York indossando solo gli slip. La temperatura? "Solo" tredici gradi sotto lo zero. Un modo per temprarlo, a detta del genitore, che ha fortemente voluto anche il volo aereo del figlio. E non finisce qui. In un'altra occasione, il padre-padrone obbligò He Yede a fare una gita insieme a lui sul monte Fuji, chiuso al pubblico, senza attrezzatura adeguata e cibo. Non contento di queste prime bizzarre esperienze, lo costrinse persino a navigare da solo su un dinghy. Ci saranno problemi penali ora per il genitore azzardato?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog