Cerca

Orrore su orrore

Siria, il video-choc dei bombardamenti col gas. Papa: "La guerra serve a vendere armi?"

Francesco ammonisce il mondo ma Obama ha sempre più forza: ok della Germania, mezzo sì dall'Ue. E spuntano altri filmati per spingere all'intervento

Dopo il digiuno e la veglia di sabato, Papa Francesco sceglie l'Angelus da piazza San Pietro per attaccare con forza la decisione di intervenire militarmente in Siria. "Sempre rimane il dubbio - ha detto il Pontefice - se questa guerra di qua o di là è davvero una guerra o è una guerra commerciale per vendere queste armi, o è per incrementarne il commercio illegale?". Parole fortissime che scuotono la politica italiana ma che scarso peso probabilmente avranno sulle strategie internazionali. Gli Statii Uniti al G20 di San Pietroburgo ha ricevuto sì l'opposizione ferma della Russia (con un Putin sempre più minaccioso) ma dall'altro lato ha incassato anche il sostegno della Germania e il via libera parziale dell'Unione europea (sì all'operazione militare, ma solo dopo il responso degli ispettori dell'Onu). 

Il video choc al Congresso - Intanto l'amministrazione americana si gioca la partita anche sul piano interno. La Cnn ha pubblicato i video sottoposti all'attenzione del comitato di intelligence del Senato che testimonierebbero gli attacci con gas sarin su scuole e civili siriani. Bambini in preda a convulsioni, adulti che vomitano. I filmati, pubblicati dalla Cnn sono autentici ma non è ancora chiaro secondo l'emittente americana chi siano gli autori del bombardamento. Di sicuro, la Casa Bianca accelera sull'alto impatto emotivo per convincere il Congresso a sostenere con forza l'intervento militare contro il regime di Assad.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • zhoe248

    09 Settembre 2013 - 00:12

    ha il dubbio, in molti hanno la certezza. Di quei filmati andrebbe verificata l'attendibilità. Chi li ha girati? Quando? Bah! Non vorrei fossero costruiti per convincere governi e opinione pubblica. Ma com'è che non vengono ancora diffusi i risultati delle ispezioni dell'ONU?

    Report

    Rispondi

  • firmatodiaz

    08 Settembre 2013 - 23:11

    Se fosse sarin, a quel che ho letto, i soccorritori dovrebbero essere contaminati al solo toccare le vittime, il sarin viene assorbito anche attraverso la pelle. Cercate di essere scupolosi al massimo nel controllo di queste notizie, le guerre non dovrebbero essere cose su cui si scherza per vendere piu' copie. Vale anche per la Cnn, che pero' puo' legittimamente essere strumento della politica estera del suo paese.

    Report

    Rispondi

blog