Cerca

Horror reality

Brasile, trovato un uomo "sepolto vivo" al cimitero

La scoperta a San Paolo, estratto e portato d'urgenza in ospedale. "Un errore o un'azione criminale?"

Niente a che vedere con il set dell'inquietante e claustrofobico film di Rodrigo Cortés, Buried (Sepolto, 2010). Nel cimitero di Ferraz de Vasconcelos, San Paolo (Brasile), una donna in visita al marito si è imbattuta in un uomo che tentava di uscire, agitando le mani, dalla tomba in cui era stato "sepolto vivo": "Ero terrorizzata - ha dichiarato pietrificata la testimone -, ho pensato che fosse morto, invece cercava di uscire dalla tomba. Aveva la testa e le mani fuori, muoveva le braccia cercando di liberarsi". Nel video, diffuso dal canale brasiliano Tv Record, in una versione tagliata, i soccorritori sono alle prese con il salvataggio del malacapitato. Il responsabile del cimitero ha confermato che l'uomo, ancora senza nome e trasportato d'urgenza all'ospedale locale di Ferraz, secondo la polizia un ex operaio del municipio, era stato seppellito, ma non è ancora chiaro se sia stato un errore o il risultato di un'azione criminale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • contemalfido

    09 Novembre 2013 - 12:12

    ...Circondato da quelli che l'intervistano sul suo nuovo libro

    Report

    Rispondi

blog