Cerca

La telefonata

Alfano a Belpietro: "Siamo il quarto partito, determinanti sia per Letta sia per Berlusconi"

Il leader del Nuovo Centrodestra festeggia per i risultati della rilevazione Ipsos per Ballarò

"Il Nuovo Centrodestra è al 7%, un ottimo risultato per una start up". Il leader di Ncd Angelino Alfano, intervistato dal direttore di Libero Maurizio Belpietro a La telefonata su Canale 5, commenta con soddisfazione i risultato del sondaggio Ipsos per Ballarò. E sul nodo della legge elettorale e le possibili intese tra Pd e Forza Italia, si dice tranquillo "perché noi abbiamo un ruolo importante: siamo determinanti per la vita del governo e siamo determinanti per il centrodestra e le sue chance di vittoria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eureka.mi

    17 Gennaio 2014 - 00:12

    ..che ci avete rimesso una mini imu sulla casa per il momento ma ci aspettiamo tutti la prossima mazzata

    Report

    Rispondi

  • colombinitullo

    12 Gennaio 2014 - 00:12

    lei non è determinante nemmeno per se stesso.

    Report

    Rispondi

  • lobadini

    11 Gennaio 2014 - 12:12

    Forse ha capito male al 7 x. 1000 Ah ah ah

    Report

    Rispondi

  • chimangio

    09 Gennaio 2014 - 17:05

    Davvero ancora mi domando cosa avesse visto Berlusconi in Alfano. Non faceva il segretario del PDL, non fa' il ministro dell'interno, non fa' il vice-premier, è sempre all'oscuro e sorpreso di qualsiasi cosa capiti (il rimpatrio della kazaka), non fa la sentinella perché' gli altri continuano a mettere tasse e lui non se ne accorge. Ma qual'è il suo mestiere? Solo quello di ricattare prima Berlusconi ed adesso Letta con i suoi trenta denari, pardon, trenta senatori! Pur sapendo di poter perdere le prossime elezioni non lo riprenderei mai in coalizione!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog