Cerca

Il videocommento

Senaldi: "Quella con la Germania è una guerra"

Il vicedirettore di Libero: "Berlino si serve dell'Europa per rafforzare la propria posizione economica con un progetto neo-imperialista"

"La Germania si serve dell'Europa per rafforzare la propria posizione economica mandando avanti un progetto neo-imperialista". Il vicedirettore di LiberoPietro Senaldi commenta così la decisione della Corte Costituzionale tedesca di mettere sotto inchiesta la Bce e il governatore Mario Draghi per la mossa "salva stati" messa in atto due anni fa che di fatto scongiurò il default di alcuni paesi dell'Euro-zona. La Bce acquistò titoli di Stato per cercare di fermare l'ascesa dello spread. Ora la suprema Corte tedesca vuole annullare gli effetti di quella decisione. "La Germania porta avanti una guerra con con le armi ma con le politiche economiche per portare acqua al proprio mulino", commenta Senaldi. Che aggiunge: "Se la Merkel fosse la Bignardi dovremmo chiederle che effetto fa essere 'figlia' dei nazisti?". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    14 Febbraio 2014 - 21:09

    e se ci fosse un congiuntivo invece di un condizionale, saresti piu' credibile.

    Report

    Rispondi

  • mostardo

    14 Febbraio 2014 - 14:02

    non credo vada imitata. E poi lasciamo stare nazisti e tedeschi, anche perché ad andare a fono ci si accorge che da anni sta dominando una politica finanziaria internazionale e massonica (e fermiamoci qui..)

    Report

    Rispondi

  • alejob

    08 Febbraio 2014 - 14:02

    da mesi scrivo sui giornali quello che l'Europa si può aspettare. nessuna televisione Italiana ha voluto trasmettere il documentario "La nuova Europa" in quel documentario sono anche le opinioni del grande Prodi e di decine di Politologhi Internazionali i quali commentano. Se vince le elezioni in Germania ancora la Merkel, per i paesi dell'unione sarano (CAZZI AMARI). Ora Draghi è in bilico per aver salvato l'Euro e forse verrà allontanato ed al suo posto sarà eletto uno SCWOHBE che farà lo schiavetto della Merkel per avere sempre più potere. Ricordiamoci che la Germania ha perso la guerra, ma ora la sta vincendo, piegando tutta l'Europa ai suoi piedi.

    Report

    Rispondi

  • alejob

    08 Febbraio 2014 - 13:01

    Se le televisioni Italiane avrebbero mandato in onda il documentario "lA NUOVA EUROPA", TUTTO QUESTO SAREBBE CHIARITO DA MOLTI MESI.Politologhi mondiali ed anche il grande PRODI è stato intervistato in questa trasmissione e tutti concordavano che se vinceva le elezioni ancora la Merkel per gli stati menbri erano (CAZZI AMARI). Ci siamo, Draghi verrà incriminato, forse allontanato e messo al suo posto uno SCHWOBE che farà lo schiavo della Germania perchè acquisti sempre più potere.

    Report

    Rispondi

blog