Cerca

L'abitacolo

Bechis: Enrico Letta, il recordman di nomine

Due poltrone al giorno. E ora si vanta pure di aver fatto crescere il Pil. Sì, dello 0,1 per cento...

Enrico Letta abbandonando palazzo Chigi si toglie un sassolino dalla tasca: "Ho fatto tornare a crescere l'Italia, provaci tu ora Matteo!". Vero? Il Pil è cresciuto dello 0,1%. Una inezia rispetto al resto della Ue. Un fallimento rispetto ai 22 miliardi pagati in quei mesi alle imprese: valevano 1,5% di Pil. Letta quindi è stato immobile come sempre. Su tutto salvo quando si trattava di papparsi poltrone pubbliche: il suo governo ha fatto 558 nomine in 291 giorni. Quasi 2 nomine  al giorno, il record della Seconda Repubblica...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog