Cerca

Nello Utah

Stati Uniti, in manette scappa dall'aula di tribunale e si lancia dal secondo piano

5 Maggio 2018

0

Christopher Rudd era accusato di furti e reati legati allo spaccio di droga. Nell'aula del tribunale di Spanish Forks, nello Utah, il giudice stava decidendo se affidarlo o meno a una clinica di riabilitazione, quando lui, ammanettato, all'improvviso si è lanciato di corsa fuori dall'aula e si è gettato dal secondo piano atterrando nell'atrio del palazzo di giustizia. Si è fratturato una gamba, il bacino e il cranio. Ricoverato in ospedale sotto stretta sorveglianza, non sarebbe comunque in pericolo di vita. Altro che clinica di riabilitazione...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media