Cerca

Preso a parole

Feltri a valanga contro Veronica Lario: "Svelo una cosa sul suo assegno" / Video

5

Nella rubrica Feltri preso a parole, il direttore di Libero Vittorio Feltri, intervistato da Roberto Poletti, spazia a tutto campo. Si parte da Veronica Lario e dal suo assegno da 2 milioni di euro percepito dopo il divorzio da Silvio Berlusconi: "Un insulto alla miseria". Tranchant, il direttore, che si schiera con la Cassazione che ne ha chiesto l'abbassamento. Su Angela Merkel, che si ricandida, si mostra dubbioso: "Non so quante possibilità abbia di essere rieletta, la sua popolarità è in calo". Si passa poi all'immigrazione: "Non possiamo piegarci ai loro costumi antiquati, gli immigrati non possono calpestare le nostre tradizini". E c'è spazio, infine, anche per il privato: Feltri, infatti, svela qual è la sua canzone preferita...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sampadoria

    22 Aprile 2017 - 23:11

    sono esagerati due milioni al mese ma che giustizia è a ragione felri

    Report

    Rispondi

  • fiorgio

    08 Gennaio 2017 - 18:06

    mi date la possibilità di complimentarmi con il giornalista Roberto poletti che vedo è stato il protagonista dell'intervista a lei direttore, mi complimento, per come affronta con coraggio e capacità, nei talk-show, le varie discussioni politiche sull'immigrazione, grande Poletti, sempre avanti così,lo vedrei bene come deputato della lega, speriamo.

    Report

    Rispondi

  • primulanonrossa

    02 Dicembre 2016 - 00:12

    Grande Feltri

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media