Cerca

Governo

Luigi Di Maio: "Dateci ancora 48 ore"

16 Maggio 2018

3

"Ancora 48 ore e chiudiamo tutto". Così Luigi Di Maio ai suoi, nella giornata in cui pareva che tutto si sarebbe potuto concludere entro sera. Lo stesso leader pentasetellato aveva dichiarato alle agenzie in mattinata che "entro oggi chiudiamo"C. Considerato che avrebbero dovuto chiudere tutto al massimo entro lunedì, ovvero 48 ore fa, pare davvero che l'intesa non si riesca a trovare. E di rinvio in rinvio, la trattativa pare sempre più trasformarsi nel "giorno della marmotta", quello del famoso film con Bill Murray "Ricomincio da capo", in cui il protagonista, ogni giorno, riviveva quello precedente. I mercati sono in fibrillazione, Mattarella deve essersene fatto una ragione e gli italiani forse stanno cominciando a perdere interesse per la faccenda.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paoloppl

    16 Maggio 2018 - 17:05

    l'articolo parla che dovevano chiudere lunedì, ma è lunedì prossimo, se concludono in 48 ore è un anticipo . dovete considerare che devono trattare 2 partirti con molti intendi diversi storicamente, ma con molti punti in comune, si farà, ma non è facile fare in fretta. potrebbero fare in fretta, ma poi si finirebbe per litigare sui punti non chiariti nel tempo giusto

    Report

    Rispondi

  • levantino

    16 Maggio 2018 - 17:05

    E' bello condurre il can per per l'aia. Ma quando è troppo è troppo. Questo contratto fatto tra affittuari,si sarebbe risolto prima.

    Report

    Rispondi

  • giacomolovecch1

    16 Maggio 2018 - 15:03

    Plic.... i mostri siete tu e Renzi !

    Report

    Rispondi

media