Cerca

Agorà

Immigrazione, Senaldi ad Agorà: "Uno come quello lì gli italiani non lo vogliono salvare"

0

In un servizio di Agorà su Raitre un giovane padre africano ammette candidamente di non poter far altro che rubare e spacciare per sopravvivere. E la gente della zona è ormai esasperata, come ha sottolineato il direttore di Libero, Pietro Senaldi: "L'ha detto prima un cittadino: 'Qui fino a pochi anni fa c'era un numero ragionevole di immigrati e vivevamo tutti in pace', dopodiché sono arrivati in numero incontrollabile e sono scoppiate le rivolte sociali". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media