Cerca

Sempre accanto

Addio Paolo Villaggio, il racconto dei figli Pierfrancesco ed Elisabetta: "Sapeva di avere il diabete, se lo è curato male"

1

"Non stava bene nell'ultimo periodo, era già un mese mezzo che era ricoverato". I figli dell'attore genovese Paolo Villaggio, morto a Roma a 84 anni, ricordano il padre, morto questa mattina alle sei. È suo figlio Pierfrancesco a spiegare i motivi che hanno portato Villaggio alla morte: "Lui aveva un diabete. Certo un diabete curato poco come era nel suo carattere", anzi "male" chiarisce l'altra figlia, Elisabetta. Per Paolo Villaggio, la morte non sarebbe arrivata in modo del tutto inaspettato. Con un sorriso amaro sul volto, suo figlio lo ammette: "La patologia del diabete si è aggrava. Purtroppo... lo sapeva e non ha fatto niente per impedire..." che la malattia avesse il sopravvento.

Soprattutto nelle ultime settimane di vita, accanto a Paolo Villaggio "c'è stata solo la famiglia. Non avevamo grande voglia di fare pubblicità, ora si sa, basta". Una delle ultime volontà di Villaggio, chissà quanto ironiche, sono state le disposizioni per il suo funerale. Un desiderio espresso più volte e ribadito ai figli: "Lui voleva farlo a San Pietro - dicono sorridendo i figli di Paolo - Stiamo contattando Francesco...". La data del funerale è stata fissata a mercoledì, fino ad allora la camera ardente sarà allestita in Campidoglio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mark51

    08 Luglio 2017 - 18:06

    guardate che faccia il figlio tutto contento l eredita stara gia pensando a quante canne potra farsi mai lavorato dura poco

    Report

    Rispondi

media