Cerca

Cosa?

Otto e Mezzo, Lilli Gruber a Renato Brunetta che litiga con Marco Travaglio: "Basta, o prendo la frusta"

4

Botte da orbi a Otto e Mezzo, il salottino di Lilli Gruber. L'accesissimo confronto è tra Renato Brunetta e Marco Travaglio, con il secondo come al solito ossessionato da Silvio Berlusconi. Già, il direttore del Fatto Quotidiano punta il ditino e afferma che è un incandidabile, così come stabilito dalla legge Severino. Il dibattito s'infiamma. Brunetta ribatte: "Eh, ma parli tu che fai scrivere Selvaggia Lucarelli, rinviata a giudizio". L'aria si fa sempre più pesante, tanto che la Gruber minaccia di togliere l'audio agli ospiti. Ma niente da fare. Per ristabilire il controllo, Lilli, passa alla "minaccia fetish" contro l'azzurro: "Su, Brunetta, così mi costringe a tirar fuori la frusta..." Pax ristabilita con la minaccia delle frustate.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oenne

    03 Ottobre 2017 - 23:11

    io credo che la frusta andava in azione dopo la possessione corporale tra la dame sinistra e l uomo di destra con tre gambe _ _

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    03 Ottobre 2017 - 16:04

    Vacci piano potrebbe sciogliersi tutto il botulino insieme all'asino ialuronico così da spaventare tutti gli spettatori

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    30 Settembre 2017 - 09:09

    Roberto Perin.....povero pirla!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media