Cerca

La Telefonata

Salvini a Belpietro: "Chi cancella la propria identità è morto"

3

"Il nemico è tra noi». Lo ha detto il  leader della Lega Nord Matteo Salvini parlando a La Telefonata su  Canale 5 dell’emergenza terrorismo e della vicenda dei crocifissi rimossi dalle aule delle scuole. "Ci sono italiani - ha aggiunto - più realisti del re. Non vogliono il crocifisso, forse gli piacerebbe la  falce e martello nelle aule di una scuola"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fiorellacolosi

    03 Dicembre 2015 - 19:07

    Ha ragione Salvini, ma tanto è tutto inutile. Gli italiani sono capre.

    Report

    Rispondi

  • fiorellacolosi

    03 Dicembre 2015 - 19:07

    Ha ragione Salvini, ma tanto è tutto inutile. Gli italiani sono capre.

    Report

    Rispondi

  • ramadan

    01 Dicembre 2015 - 20:08

    dove c'è il crocifisso non c'è corruzione, ruberie, delitti ,menzogne ?allora mettiamolo! ma se così non è perche far soffrire gesù nel vedere l'ipocrisia dei suoi seguaci i ? quanti di quelli che vogliono il crocifisso negli uffici e scuole lo hanno in casa? in casa dei miei amici cattolici che vanno a messa e fanno la comunione non l'ho visto . e voi ?salvini ce ' ha il crocifisso in casa ?

    Report

    Rispondi

media