Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Imbarazzi tropicali

Pizzicato in Thailandia, il sindaco si inventa la bassa stagione

  • a
  • a
  • a

La Thailandia non tira più. Corre voce che Giuliano Pisapia stia pensando di prenotare per le prossime ferie al fetente hotel Giorgia di Gabicce Mare. Camera doppia vista bettola "al fritto misto". E la colpa è tutta di quella fastidiosa foto pubblicata da Libero che lo ritrae panza all'aria in uno dei resort più costosi del sud est asiatico. Una location da Cinepanettone, che non a caso ha generato una replica degna di un Massimo Boldi pizzicato a letto con l'amante nigeriana. Prima di tutto, lui è rimasto all'hotel Rayavadee "solo tre giorni", come farebbe un qualsiasi operaio della Barona in viaggio di nozze. In secondo luogo, si tratta di un viaggetto "in bassa stagione". Si va al risparmio. Ora, senza voler a tutti i costi fare i conti in tasca al primo cittadino, restano un paio di dubbi. Prima di tutto, tariffe del resort Rayavadee alla mano, non si può sfuggire al fatto che la fine di dicembre non è alta, ma altissima stagione. Se qualcuno gli ha detto il contrario, lo ha fregato. In secondo luogo, visto il periodo “caldo”, resta il problema che tre notti al Rayavadee possono costare fino a 12mila euro, ovvero una cifra che il sopracitato operaio della Barona guadagna in 9 mesi. Risponde qualcuno a sinistra:  "Il sindaco sarà anche libero di fare le vacanze dove gli pare". Vero, ma almeno non se ne vergogni…

Dai blog