Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Peggio delle tasse, i lamenti

Hanno votato il salva-Italia, ora piangono

  • a
  • a
  • a

Se c'è una cosa che riesce a rendere ancora più insostenibile la tragedia di chi arriva a togliersi la vita perché non riesce a far fronte alle condizioni economiche cui la crisi, le scelte sbagliate, le tasse l'hanno costretto, sono le grida di chi, in Parlamento, chiede oggi gesti d'attenzione per alleviare il carico fiscale. Perché delle due l'una. O chi ha votato compatto (Pdl, Pd, Terzo Polo con minime eccezioni: 495 sì, 88 no e 4 astenuti, 130 assenti alla Camera nel dicembre scorso) il decreto "salva-Italia" non aveva capito che conteneva una spremuta fiscale che si è sommata alle già pesanti manovre estive degli ultimi mesi del governo Berlusconi - il che sarebbe quantomeno grave - oppure adesso che gli inevitabili effetti si fanno sentire piange lacrime davvero difficili da definire.

Dai blog