Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Lega riparla di indipendenza e sogna l'egemonia del Nord

L'altro lato del Carroccio

  • a
  • a
  • a

La Lega torna all'antico. E per il tesseramento 2012 ha lanciato dei manifesti che invocano l'indipendenza della Padania. E' l'effetto del governo Monti, che ha costretto il Carroccio a scegliere l'opposizione. Nel futuro dei lumbard sembra allontanarsi sempre di più l'esecutivo romano, per puntare con maggior decisione al comando delle regioni settentrionali. Dopo Piemonte e Veneto, amministrati dai padani Roberto Cota e Luca Zaia, nel mirino c'è la Lombardia di Roberto Formigoni. L'obiettivo è ambizioso: avere l'egemonia nel Nord. Resta da capire se, dopo l'uscita di scena del Cavaliere, la Lega sarà capace di essere convincente. Gli anni passati nel governo di Roma, infatti, hanno scatenato perplessità anche nelle roccaforti più solide... Gli elettori seguiranno ancora l'Umberto?

Dai blog