Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luisella, Mara e Daria

Sfida di simpatia al venerdì sera

Alessandra Menzani
Alessandra Menzani

Emiliana di Piacenza, sono nata il 16 luglio di un anno che è meglio non rivelare. Maturità classica, laurea in Scienze della comunicazione a Milano, sono stata assunta a Libero da Vittorio Feltri dopo uno stage. Mi occupo di spettacoli e tv, mi piace scrivere pagelle, viaggiare, i bulldog francesi, Woody Allen, Homeland e il vino rosso. Ho un mio sito, pure. Nella mia seconda vita insegno yoga.

Vai al blog
  • a
  • a
  • a

Sì, Luisella Costamagna è stata capace di trasformare Mara Carfagna in un genio. Punzecchiata sul suo rapporto con Berlusconi, con le solite domande e allusioni, la Carfagna ha più o meno risposto: se io ho fatto carriera grazie a Berlusconi, lei (Costamagna) ha fatto carriera grazie a Michele Santoro. Idolo. Ma soprattutto l'inacidita Costamagna è stata in grado di rendere simpatica Daria Bignardi, rivale di talk show. Da Raitre sono passata a La7, l'altra sera, e sono stata stranamente colpita da un senso di sollievo,  con la Bignardi che dibatteva di diete, cibo vegano e sigarette, con Fiammetta Cicogna e i Moderni,  finalmente con il volto sorridente e non incupito come nelle ultime settimane. I miracoli del venerdì sera.  Ps: ah se si sapesse con quale noto giornalista Luisella ha avuto una simpatica amicizia ai tempi di Mediaset... Ps2: Il Ps qui sopra  è stato criticato su Twitter, definito , , . Ma non ho fatto nomi, quindi come si può smentire? A meno che chi ha scritto non sia in realtà la stessa Costamagna attraverso un nickname. Mah. Comunque è un cazzeggio, nessun allusione mafiosetta. Visto che l'ho scritto io lo garantisco, stiamo sereni...

Dai blog