Cerca

Spose dell'Isis

Siria, sono morte le ragazzine austriache jihadiste

24 Novembre 2015

48

Bellissime, giovani, con una vita davanti. Ma queste due adolescenti austriache che hanno aderito a Isis e lasciato tutto per la Siria, hanno trovato, una dopo l'altra, la morte.

Riporta il Daily Mail che Samra Kesinovic, 17 anni, è stata picchiata a morte dopo essere stata beccata mentre cercava di fuggire da Raqqa, la roccaforte di Isis. La notizia non è ancora stata confermata dal governo. La sua amica, Sabina Selimovic, 16 anni è morta durante i combattimenti qualche tempo fa. Le due ragazze, di origine bosniaca ma residenti in Austria, si trasferirono in Siria nell'aprile del 2014. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antonio4747

    27 Novembre 2015 - 12:33

    Ora avranno raggiunto il loro scopo, immolarsi.

    Report

    Rispondi

  • robylella

    25 Novembre 2015 - 19:46

    Hanno avuto quello che hanno cercato ... contente loro adesso che sono cibo per vermi! Auguro la stessa sorte a chi vuole imitarle!

    Report

    Rispondi

  • routier

    25 Novembre 2015 - 19:42

    Se vado a velocità folle contromano in autostrada, mica mi devo sorprendere se ci lascio la pelle !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra

Michele Miglionico e le "madonne lucane": alta moda, un omaggio alle tradizioni della sua terra
Coronavirus, i medici dello Spallanzani: "Continuano a migliorare i due cinesi, italiani in ottime condizioni"
Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

media