Cerca

La cucina di Napoli

Il segreto degli spaghetti alla Nerano, il piatto preferito di Totò ed Eduardo De Filippo

8 Maggio 2019

0

Per Totò ed Eduardo De Filippo era il piatto preferito quando si rifugiavano in Costiera, lontano dai riflettori, per gustare i sapori della Campania felix: una bontà a base di spaghetti, zucchine e “tocchetti” di provolone del monaco. Un piatto tipico della tradizione gastronomica campana tanto amato dalle due personalità dell’arte e dello spettacolo che hanno reso Napoli famosa nel mondo. Un’estate dunque all’insegna dei sapori della Costiera per il ristorante-vineria Mostobuono a Napoli (via Enrico Alvino) creato da Davide Schiano Lo Moriello e Paolo Del Franco. Il recente arrivo ai comandi delle cucine del locale partenopeo del giovane chef Antonio Siesto, che dopo le esperienze giovanili a Londra nelle brigate di Gordon Ramsey e di Jamie Oliver ha vissuto la sua tappa professionale più importante in quel di Nerano alla Taverna del Capitano con lo chef stellato Alfonso Caputo, ha portato una chiara impronta mediterranea nella proposta di Mostobuono.

A riprova di quanto l’esperienza al fianco di Caputo sia stata fondamentale nel suo percorso professionale, Siesto ha scelto di inserire nel menu estivo, in omaggio al suo maestro, gli Spaghetti alla Nerano, un piatto classico della cucina napoletana con zucchine e “capuzzelle” di provolone del monaco tanto apprezzato dal Principe della risata per antonomasia e dall’autore di «Natale in casa Cupiello». Da un’idea di Davide Schiano Lo Moriello e Paolo Del Franco nasce, nel quartiere napoletano del Vomero, nasce nel 2016 Mostobuono, un ristorante vineria dall’atmosfera vintage, in linea con i trend degli allestimenti europei più di successo. Il concept è, infatti,  figlio delle esperienze all’estero di Davide e Paolo. Motivo per cui al Vomero arrivano anche turisti da tutta Italia e dal mondo.

di Giuliana Covella

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Attacchi in Iraq, Federica Mogherini: "Vicini alle autorità italiane"

Barbara Lezzi contro Senaldi e Sallusti: "Insulti, mi danno della sbattitappeti, non si fa". Crisi di nervi
Memorial "Ciao Pà", Paolo Bonolis e il derby del cuore a sostegno del progetto "Adotta un Angelo"
Giorgia Meloni sale sul palco accolta dal remix del suo discorso: "Entro Natale il mio primo disco"

media