Cerca

Moda e uniformi

Alitalia cambia divisa dopo vent'anni

19 Maggio 2016

0

Alitalia cambia le sue divise dopo quasi vent'anni, affidando la collezione al designer Ettore Bilotta. Ispirazione anni '50/'60, rosso e verde le due tinte dominanti, con sfumature che arrivano al grigio e al bordeaux. La nuova collezione, prodotta con il contributo di oltre 500 persone in Italia, è stata realizzata con tessuti provenienti dalla Toscana, sete lavorate a Como, accessori napoletani e scarpe prodotte nelle Marche. «Il nuovo look incarna l’anima della nuova Alitalia e non è un caso che ciò avvenga durante il piano di rilancio e sviluppo della Compagnia», ha dichiarato Cramer Ball, amministratore delegato di Alitalia. «Ci avviamo a celebrare i nostri settant'anni di storia con una nuova collezione di eleganti divise, con le quali intendiamo rappresentare nel mondo l'eccellenza dell’Italia; un Paese che da sempre è un'icona di stile ed eleganza a livello mondiale», ha aggiunto l’AD. «Con questa collezione completiamo il percorso di rinnovamento del nostro brand e della nostra flotta, che ha riguardato anche l’introduzione di nuovi importanti servizi per i clienti», ha concluso Ball. 

«Ideare e disegnare le nuove divise di Alitalia, vero e proprio simbolo del Paese, è stata un'esperienza molto emozionante perché mi ha consentito di realizzare una collezione speciale, che rappresenta non solo l'Italia, ma anche l’orgoglio di Alitalia quale ambasciatore del Paese nel mondo», ha commentato lo stilista Ettore Bilotta. «Fra le compagnie aeree, Alitalia è uno dei marchi più riconosciuti al mondo e, per questo, dovevo creare qualcosa di veramente speciale. Fondamentale è stata la possibilità di lavorare a stretto contatto con la Compagnia su ogni aspetto del processo di progettazione; ciò ha garantito che il percorso di realizzazione delle divise fosse ideato e gestito da italiani in Italia. In questo modo abbiamo anche potuto esprimere e rappresentare al meglio l'arte, la cultura e le persone di questo grande Paese». «Le nuove divise Alitalia sono ispirate dalla bellezza, dallo stile e dall’eleganza dell’Italia», ha dichiarato Aubrey Tiedt, Chief Customer Officer della Compagnia. «Vogliamo che i nostri clienti percepiscano il meglio dell’Italia in ogni cosa che facciamo e non c’è modo migliore di esprimere questo desiderio che con le nostre nuove divise».

di Maria Elena Capitanio 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media