Cerca

Bullismi

Natalie Castellar, vittima di bullismo per le sopracciglia folte oggi fa la modella a Los Angeles

16 Novembre 2016

0

La dicasettenne Natalie Castellar, nata a Ponce, Portorico, ha chiuso finalmente con il passato. Per anni presa di mira dai bulli per le sue lunghe e folte sopracciglia, ora può andare davvero fiera di questo suo tratto distintivo: è stato proprio questo infatti a farla notare da una nota agenzia di modelle di Los Angeles. A W magazine, la giovane racconta: "Quando ero ancora più piccola, era una cosa che mi facevano notare da tutti quanti. Ero presa in giro a causa della lunghezza delle mie sopracciglia e per quanto erano folte". Oggi a Natalie non importa cosa possa pensare la gente: è impaziente di iniziare questo sua nuova avventura, di viaggiare e lavorare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media