Cerca

Bufera

Il regista Mario Salieri firma il remake porno del capolavoro La Ciociara

8 Marzo 2017

4

La sola idea dell'ultimo film del maestro Mario Salieri ha già scatenato un enorme polverone. Il più importante regista porno italiano ha deciso di girare il remake de La Ciociara, film che è valso l'Oscar per Sophia Loren diretta da Vittorio De Sica. I più giovani potrebbero non ricordare, ma quel film, ispirato al romando di Alberto Moravia, riportò alla luce le atroci violenze subite da oltre 700 donne nella valle del Liri da parte dei goumier francesi, i soldati di origine marocchina, in spedizione sul territorio italiano durante la Seconda guerra mondiale.

Il maestro Salieri ha scelto come protagonista la pornostar Roberta Gemma, aggiungendo al suo già ricco repertorio un altro grande classico del cinema italiano. Ma la polemica è già sbarcata in Parlamento e sarà presto oggetto di un'interrogazione al governo. Proprio al Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha scritto il presidente dell'Associazione delle vittime delle Marocchinate, Emiliano Ciotti, come riporta il Mattino. Una lettera accessa che denuncia come questo filma sia: "un'offesa verso il nostro territorio e verso tutte le donne. Come si fa a pensare di poter ironizzare e non aver rispetto del dolore di tutta quella gente che ha subito quegli atroci episodi o alle tante donne che sono state vittime di abusi sessuali e di stupro durante la guerra, a tutte quelle donne che ancora subiscono tale infamia, a coloro che ancora ne portano i segni, gli effetti dello stupro in periodi i guerra e non".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ambastianelli

    08 Marzo 2017 - 11:46

    salieri e' un guardone di merda

    Report

    Rispondi

  • boss1

    boss1

    08 Marzo 2017 - 11:44

    e la chiamano "liberazione"........!!!!!

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    08 Marzo 2017 - 11:02

    Ma Gentiloni considera i "marocchini" dei veri gentiluomini che non oserebbero offendere minimamente il nostro gentilsesso. E' per questo ( ed altro) che ne fa arrivare a migliaia ogni giorno.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra

Michele Miglionico e le "madonne lucane": alta moda, un omaggio alle tradizioni della sua terra
Coronavirus, i medici dello Spallanzani: "Continuano a migliorare i due cinesi, italiani in ottime condizioni"
Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

media