Cerca

Ahia

Janet Jackson si separa dal marito musulmano: la controlla troppo

11 Aprile 2017

6

Si è presto pentita di essersi sposata per la terza volta Janet Jackson. La popstar, sorella di Michael Jackson, era convolata a nozze nel 2012 con Wissam Al Mana, rampollo del Qatar, e secondo il Mail on Sunday, a pochi mesi dalla nascita del figlio Eissa, lo ha piantato. Pare che Wissam la controllasse troppo e da islamico non gradiva né il suo modo di vestire né la sua vita professionale. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blu_ing

    12 Aprile 2017 - 05:05

    E che pensava che il maritino le avrebbe concesso di cantare in bikini le sue inutili canzonette? Ah sh ah sh........ sposatevi i bussulmani........ che fate un affarone....

    Report

    Rispondi

  • Antcarboni

    11 Aprile 2017 - 13:01

    E che pensava di trovare se non quello che ha trovato. Delle donne occidentali che sposano musulmano non ci deve interessare niente. Se lo sono cercato e se lo sono trovato.

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    11 Aprile 2017 - 12:12

    Poteva svegliarsi prima sia lei che tutte quelle altre imbecilline che si sono portate a casa il negrone musulmano ahahah

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media