Cerca

Urca

Porno Bellucci, la svolta al cinema. Scena a luci rosse nel film d'autore / Guarda

4 Novembre 2017

6

E' passata dai film porno a quelli d'autore l'attrice hard Sofia Bellucci che, dopo la partecipazione a Ciao Darwin 7, condotta da Paolo Bonolis, ha debuttato nel grande schermo. Il regista Simone Catania l'ha voluta per il suo nuovo film Drive me home, produzione internazionale, che la vede protagonista insieme a due celebri volti del cinema e della tv: Marco D'Amore, il Ciro Di Marzio di Gomorra, e Vinicio Marchioni, "il freddo" di Romanzo criminale.

"Partecipare alla realizzazione di questo film - spiega Sofia a il Resto del Carlino - è stata un'esperienza fantastica. I due protagonisti, Vinicio e Marco, mi hanno messo del tutto a mio agio. Sono delle persone davvero squisite, simpatiche e molto cordiali. Parlo di loro, ma posso dire la stessa cosa di tutto il set, dal regista all'operatore. E' stato come se facessi parte di una grande famiglia. Nel film mi chiamo Agatha ed ho girato senza problemi una scena molto hot con uno dei due personaggi principali in una sauna piena di scambisti. Tutto quello che riguarda l'erotismo e la sensualità, fanno parte di me, è stato molto naturale e coinvolgente".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pacemarioangelo

    05 Novembre 2017 - 09:28

    beh, per ora rifacciamoci gli occhi; fra 20 anni si vedrà.

    Report

    Rispondi

  • r.pendolino

    05 Novembre 2017 - 06:15

    Scommetto che alla fine la scena la tagliano...

    Report

    Rispondi

  • dario.rubes

    04 Novembre 2017 - 18:06

    Ed io che non ho mai creduto nel Paradiso ....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Matteo Salvini: "Io, presunto criminale, a febbraio scoprirò se andrò a processo oppure no"

Vito Crimi
"Indegno, inaccettabile, oscurantista". La violenza di Giuseppe Conte, colata d'insulti a Salvini / Video
Emilia Romagna, Stefano Bonaccini s'infuria con la sicurezza: "Basta, fate solo casino. Sto parlando in tv"

media