Cerca

NEWS

L'Istituto Pantone decreta il colore tendenza del 2019!

Living Coral una nuance tra il rosa e l'arancio pronto a spopolare nel mondo del wedding.

17 Gennaio 2019

0

Buongiorno care Amiche e ben ritrovate in questo freddo giovedì.


L'anno appena iniziato porta con sé tante novità che non posso far altro che condividere con voi che mi seguito ormai da tanti anni. Amiche virtuali che mi sembra da conoscere da una vita grazie ai nostri continui scambi di idee, progetti e pensieri.


Ormai imparate anche voi a conoscermi e avete capito che gennaio è un mese che amo. Mi piace l'idea di avere davanti a me una sorta di libro bianco da poter scrivere ancora una volta da capo. Mi fa sentire fortunata e mi mette addosso una grande carica, tanta energia e infinita positività. Gennaio, inoltre, è il mese che decreta un sacco di novità e chi fa il mio mestiere, lo sa. Ed ecco che si presenta puntuale come sempre l'Istituto Pantone a darci le linee guida circa il colore di tendenza per la nuova stagione ormai alle porte. Il 2019 sarà Living Coral ed io già lo adoro e mi immagino i miei matrimoni impreziositi da un tocco di questo splendido colore.


Battezzato Living Coral, la Pantone lo definisce utilizzando queste parole: “in risposta all’attacco della tecnologia digitale e dei social media che si integrano sempre più nella vita quotidiana, l’individuo è alla ricerca di esperienze autentiche che gli consentano connessione e intimità. Socievole e vivace Living Coral incoraggia l’attività spensierata, simbolizza l’innato bisogno di ottimismo che c’è in tutti noi”. Secondo Pantone “evoca come le barriere coralline offrono riparo a un caleidoscopio di colori diversi”.


Vi starete domandando “bello, Anna... ma che colore è precisamente?!” Il Living Coral è un corallo, possiamo situarlo tra le nuances dell’arancione e quelle del rosa, con un sottotono dorato; mi viene da definirlo adrenalinico e vitale, un colore che sprizza energia e allegria, in ogni sua singola sfumatura. Nel mondo del wedding si integra perfettamente ed ecco che dall’abito ai fiori, dal make up alle partecipazioni, dai dettagli più piccoli a quelli più impattanti, questa tonalità reputo che abbia perfettamente le carte in regola per essere decretato il colore matrimonio di tendenza 2019.


Elegante, ma vivace il Living Coral troverà grande accoglienza nei matrimoni estivi, ne sono certa. Ricorda il mare, il caldo, le spiagge assolate e la pelle che si tinge di oro. Tra il rosa e l'arancio si accompagna benissimo con i toni del celeste oppure del grigio, con quelli del sabbia, ma anche del panna, ma risulta perfetto anche in contrasto ai toni del legno scuro.


Non so perchè, ma qualcosa mi dice che il Living Coral non spopolerà solo nei dettagli sposa come ad esempio le scarpe, ma lo ritroveremo molto spesso anche tra le testimoni, le damigelle e le amiche della sposa. Facile da portare e da abbinare a nuance a lui vicine o per le audaci divertirsi creando grossi contrasti.


Già riesco ad immaginarmi bellissime tavolate imperiali in cui il Living Coral potrà apparire in maniera più o meno accentuata nei fiori o nei dettagli come segnaposto e segnatavolo, lo ritroveremo nei tableau mariage, negli allestimenti e in tutti quei dettagli che faranno la differenza una volta di più. E' un colore che a mio avviso vibra, porta con sé una carica positiva, energia bella. E' frizzante e contemporaneamente molto chic. Lo trovo perfetto da declinare nel mondo del wedding e le mie spose me lo confermano. Impazzite, mi hanno già messo alla ricerca del dettaglio Living Coral migliore da poter esibire durante il loro giorno più bello e lasciare amici e parenti sognanti a bocca aperta.


Corro a mettermi al lavoro, non vedo l'ora...!


Parola di Anna Marinello, la vostra wp di fiducia!

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, situazione critica: i negozianti tentano di ripulire le attività dopo il disastro

Venezia, immagini sconvolgenti e tanta paura. L'allarme del Centro maree del Comune: vicini ai 160 cm di acqua
Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia
Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica

media