Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Libri: Arca, online i patrimoni editoriali italiani

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 9 apr. (Adnkronos/Labitalia) - La divisione ricerca e sviluppo di Aton IT, in collaborazione con la Sapienza università di Roma e L'Erma di Bretschneider, casa editrice fondata nel 1896, ha progettato e realizzato l'esclusiva piattaforma Arca (Academic research creativity archive) che consente, tramite abbonamento, la fruizione di un innovativo servizio di consultazione online, ricerca per temi e associazioni semantiche, con possibilità di estrapolazione e acquisto personalizzato di contenuti testuali e audiovisivi.

Utile per ricercatori, appassionati e studenti, la piattaforma Arca offre la possibilità agli editori di mettere a disposizione degli interessati il proprio patrimonio editoriale in formato digitale, proponendo la consultazione e la vendita. La prima casa editrice ad aderire al progetto è L'Erma di Brotschneider, che ha preso parte allo sviluppo della piattaforma fornendo il suo prestigioso catalogo.

“L'idea progettuale - spiega Fabio Maria Petriccione, senior project manager di Aton IT - è stata quella di sviluppare una piattaforma integrata di prodotti e servizi digitali innovativi in grado di creare nuove opportunità di acquisto e fruizione di contenuti testuali e audiovisivi”.

Il progetto parte dallo sviluppo e dall'implementazione di un processo mirato di estrazione degli elementi strutturali che compongono un libro: indici, capitoli, testi e immagini utilizzando la tecnologia informatica del natural language processing (nlp), nota anche come named entity extraction (ner), che ha consentito di ottenere l'identificazione e la classificazione degli elementi chiave di un testo in categorie predefinite, seguita poi da attività di entity linking (nl) per definire le relazioni esistenti tra le entità estratte.

La piattaforma nella sua totalità, dall'implementazione della nuova tecnica di digitalizzazione alla modalità di estrazione degli elementi e delle relazioni tra esse dai testi, è stata recentemente presentata nel corso della 16a Italian research conference on digital libraries, a Bari, dai rappresentanti della Sapienza università di Roma, partner di Aton IT, suscitando notevole interesse nel mondo accademico nazionale e internazionale.

“La piattaforma - prosegue Fabio Maria Petriccione - consente di integrare il servizio con ulteriori approfondimenti della ricerca, attraverso l'inclusione nella libreria digitale di testi di altri contesti geografici e disciplinari e il tentativo di gestire la ricerca, contemporaneamente, sui testi accademici/scientifici disponibili sul web”.

Dai blog