Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

2 giugno: Fumagalli (M5S), 'Lombardia non si merita politica dell'improvvisazione'

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 2 giu. (Adnkronos) - Mai come oggi la Festa della Repubblica, nata dalla Resistenza, svela l'esistenza di due Italie. Quella rappresentata dal Presidente Mattarella che con la sua presenza a Codogno dimostra la sua vicinanza al popolo lombardo e a tutti i cittadini e quella del centrodestra che invade Roma a colpi di selfie, assembramenti e disprezzo della salute pubblica". Lo afferma Marco Fumagalli, capogruppo M5S Lombardia.

"A Roma come a Milano la piazza diventa il palcoscenico di una politica dello spettacolo che cerca di distogliere l'attenzione dalle proprie responsabilità. E invece di giustificare un'irresponsabile gestione dell'emergenza, delle Rsa e un sistema sanitario lombardo che alla medicina territoriale ha preferito salvaguardare i bilanci di grossi ospedali privati, oggi hanno scelto di fare cerchio intorno all'assessore Gallera", aggiunge.

"La Lombardia non si merita più una politica dell'improvvisazione ma una classe dirigente seria e preparata che abbia il coraggio di cambiare a partire da un sistema sanitario regionale che ha mostrato tutti i suoi limiti", conclude Fumagalli.

Dai blog