Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

M5S: Crucioli, 'non demonizzo Lega ma distanza incolmabile, mai avute proposte'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 3 lug. (Adnkronos) - "Non penso che la Lega sia il 'male assoluto' e non demonizzo alcun partito i cui esponenti siano stati democraticamente eletti in Parlamento per rappresentare il popolo italiano, tuttavia la mia distanza dai modi e toni non proprio eleganti del suo leader e dall'ipocrisia di fondo di un partito che, inalberato il vessillo di 'Dio, Patria e famiglia', solletica abilmente la paura del diverso e persegue l'interesse dei più ricchi, è semplicemente incolmabile". Lo scrive in un post su Facebook il senatore M5S Mattia Crucioli, che alcuni articoli di stampa oggi indicano come intenzionato a lasciare il Movimento per passare alla Lega, mettendo così a rischio la maggioranza di governo.

"Tale distanza -prosegue l'esponente pentastellato- è nota ai colleghi leghisti con cui ho a che fare in commissione Giustizia che mai si sono sognati di propormi alcunché. Non si confondano le mie critiche al Movimento e a questo governo -che pure con faticosa perseveranza continuo a supportare- per vicinanza alla Lega o ad altri partiti di opposizione: è semplicemente sforzo di obiettività, tentativo di trasparenza e offerta di contributo per migliorare la situazione comune".

Dai blog