Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Clima: Conte, 'impegno Italia perché sia base ripresa dopo pandemia'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 24 set. (Adnkronos) - "Come prossima presidenza del G20 e copresidenza della Cop26, in partnership con il Regno Unito, l'Italia si adopererà per garantire che l'azione per il clima sia alla base di una ripresa dalla pandemia che sia sostenibile, resiliente e inclusiva". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un passaggio del suo intervento in videoconferenza all'High Level Round table on Climate Action, promosso nell'ambito della 75esima Sessione dell'Assemblea Generale dell'Onu.

"A questo scopo- rimarca il premier - la finanza deve svolgere un ruolo cruciale, favorendo il processo di decarbonizzazione dei nostri sistemi energetici e incoraggiando il riorientamento dei flussi di capitali privati verso investimenti sostenibili. Questa transizione richiederà investimenti senza precedenti, nonché una radicale trasformazione del sistema finanziario stesso".

"Cinque anni fa, a Parigi, abbiamo adottato un accordo", il climate action, "impegnandoci a rafforzare la risposta globale agli effetti devastanti del cambiamento climatico. Oggi il mondo si sta riprendendo da una pandemia globale e continua ad affrontare le emissioni globali e il surriscaldamento del pianeta a un ritmo allarmante. Tuttavia, c'è un messaggio di speranza che diventa più forte, poiché le persone, giovani e meno giovani, intraprendono azioni senza precedenti, incoraggiando i governi a scegliere soluzioni climatiche più ambiziose, aumentando ulteriormente gli investimenti in tecnologie pulite, riducendo i sussidi ai combustibili fossili e disinvestendo dalle industrie inquinanti".

Dai blog