Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Femminicidio: Fratoianni, 'per dirigente Lega Toscana prima causa è aborto'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 27 nov. (Adnkronos) - "In Toscana ci deve essere evidentemente un'epidemia di corbelleria che colpisce con particolare precisione i dirigenti della Lega. Ultimo caso il capogruppo della Lega alla provincia di Livorno che sostiene che la prima causa di femminicidio è l'aborto." Lo afferma il portavoce nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni, denunciando il post su Facebook di Lorenzo Gasperini, dirigente leghista di Livorno.

"Non bastavano i continui inaccettabili episodi di violenza nei confronti delle donne, la lista infinita di uccisioni di donne, ci si mette pure questo leghista a insultarle e ad umiliarle con queste fandonie. L'ho detto qualche giorno fa - conclude Fratoianni - per il caso del leghista omofobo di Bagno a Ripoli, basta con questi deliri, fatevi vedere da uno bravo davvero".

Dai blog