Cerca
Logo
Cerca
+

Lombardia: Consiglio premia tesi su politiche regionali

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 19 gen. (Adnkronos) - Sono stati premiati in Consiglio regionale della Lombardia i giovani ricercatori che hanno partecipato all'iniziativa “Valutare Premia”, con tesi magistrali o di dottorato finalizzate all'analisi e alla valutazione di politiche pubbliche regolate o finanziate da Regione Lombardia. Il premio, alla seconda edizione, è nato nel 2017 per iniziativa del Comitato Paritetico di Controllo e Valutazione del Consiglio regionale e intende favorire il confronto con le accademie e con la ricerca, come strumento di approfondimento delle politiche regionali.

“I giovani che nelle nostre università si preparano per professioni e ruoli in tanti campi della vita economica, sociale e culturale non solo rappresentano il futuro della nostra società - ha detto il presidente del Consiglio regionale, Alessandro Fermi - ma hanno sensibilità e idee che dobbiamo sempre più portare alla luce e valorizzare. Auspico pertanto che il mondo universitario voglia contribuire in modo sempre più incisivo nel promuovere lo studio e la ricerca valutativa sulle politiche regionali lombarde, consapevoli che la conoscenza è una base imprescindibile per migliorare la nostra società e l'azione della pubblica amministrazione in particolare”.

“Questi lavori - ha detto la Presidente del Comitato Paritetico di Valutazione Barbara Mazzali - sono un importante contributo di conoscenza e di approfondimento molto utili a noi legislatori per acquisire un punto di vista accurato e oggettivo. Confidiamo che nei prossimi anni molti altri studenti e dottorandi possano decidere di dedicare la tesi ad argomenti di politiche pubbliche della Regione Lombardia”.

Dai blog