Cerca
Logo
Cerca
+

Palermo: ragazza morta nel burrone, genitori allarmati ma fidanzato disse di non sapere nulla

default_image

  • a
  • a
  • a

Palermo, 26 gen. (Adnkronos) - La mattina di domenica i genitori di Roberta Siragusa, la ragazza di 17 anni uccisa a Caccamo (Palermo) fecero chiamare da un vicino di casa il fidanzato della giovane, Pietro Morreale di 19 anni, con il quale aveva trascorso la serata, ma lui disse di non sapere dove fosse. E' quanto emerge dal provvedimento di fermo della Procura per omicidio e occultamento di cadavere. A chiamare il ragazzo è stato un vicino di casa della giovane ma Morreale disse che non sapeva dove fosse. Dopo poco il ragazzo si è presentato in caserma con il padre per indicare il luogo del ritrovamento del cadavere. Ma dando versioni contrastanti e confuse.

Dai blog