Cerca
Logo
Cerca
+

Sanità: Moratti, 'aggiornare legge Lombardia, rafforzare medici territorio'

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 15 feb. (Adnkronos) - "Aggiornare la legge regionale sulla sanità". E' uno degli obiettivi della vicepresidente della Regione Lombardia e assessore al Welfare, Letizia Moratti, indicati in un'intervista a Libero. "È vero che la sanità in Lombardia è troppo ospedalocentrica. Vanno rafforzati i medici del territorio e la cura a domicilio, anche sfruttando le possibilità che i nuovi mezzi tecnologici ci aprono. La medicina lombarda è un'eccellenza scientifica, dobbiamo solo avvicinarla di più ai pazienti".

Nel corso dell'emergenza coronavirus, continua, "la Lombardia è stata bersaglio di un'aggressione ingenerosa. Il numero dei decessi è stato esibito da media e politica come una colpa senza che ci si desse pena di spiegare che qui ci sono il doppio degli abitanti del Lazio, la seconda regione più popolosa d'Italia, e quanto a densità demografica e a dimensione economica e sociale siamo paragonabili ad aree metropolitane come New York o a Paesi come il Belgio. Ecco allora che ci si accorge che i numeri lombardi della pandemia non sono un'eccezione".

Dai blog