Cerca
Logo
Cerca
+

Camorra: Saviano, 'Cutolo ottenne da politica una grande alleanza'

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 17 feb. (Adnkronos) - Raffaele Cutolo “riuscì a ottenere dalla politica un grande consenso, una grande alleanza, soprattutto dalla politica democristiana, ma non soltanto. Proprio perché in carcere. Quando accusavano i potentati campani di essere con lui, loro rispondevano 'ma se è in carcere'”. Lo ha detto lo scrittore Roberto Saviano, in una diretta su Instagram.

"La Dc negoziò con Cutolo per liberare" Ciro Cirillo, rapito dalle Brigate Rosse nel 1981. "Cutolo allora parla con i brigatisti e inizia a far accoltellare i militanti di estrema sinistra in carcere" per convincerli. "Si fa amico dello Stato e amico dei terroristi. In quel momento pensa di avere in mano lo Stato, ma lo Stato iniziò a isolarlo e lo mandò all'Asinara in isolamento", aggiunge.

Dai blog