Cerca
Logo
Cerca
+

Cinema: è morto James Hampton, compagno di set di Burt Reynolds

default_image

  • a
  • a
  • a

Los Angeles, 8 apr. - (Adnkronos) - L'attore statunitense James Hampton, interprete del maldestro trombettiere Hannibal Dobbs nella serie tv "I forti di Forte Coraggio" (1965-67) e del detenuto James "Custode" Farrell nel film originale "Quella sporca ultima meta", è morto nella sua casa di Forth Wort, nel Teaxas, all'età di 84 anni. L'annuncio della scomparsa, legata alle complicazioni dovute al morbo di Parkinson, è stato dato da un portavoce della famiglia a "The Hollywood Reporter".

Hampton era un grande amico di Burt Reynolds - i due si incontrarono per la prima volta in un episodio del 1963 del telefilm "Gunsmoke" - e furono compagni di cast nei film "L'uomo che amò Gatta Danzante" (1973), "Quella sporca ultima meta" (1974) di Robert Aldrich, "Un uomo da buttare" (1975) e "Un gioco estremamente pericoloso" (1975), sempre diretto da Aldrich.

Il simpatico attore ha anche interpretato il tuttofare LeRoy B. Simpson in "The Doris Day Show" ed è apparso in popolari telefilm come "Mannix", "Agenzia Rockford", "Maggie", "Casalingo superpiù" e "La signora in giallo". Ha recitato in una cinquantina di film, tra i quali "Soldato blu" di Ralph Nelson (1970), "Il gatto venuto dallo spazio" (1978), "Sindrome cinese" di James Bridges (1979), "Voglia di vincere" di Rod Daniel (1985) e "Lama tagliente" di Billy Bob Thornton (1996).

Dai blog