Cerca
Logo
Cerca
+

Infortuni: Castaldo (M5S), '+11% morti sul lavoro, intervenire subito'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 4 mag. (Adnkronos) - "È inaccettabile che una ragazza di 22 anni, madre di un bambino di 5 anni, perda la vita in un modo così tragico. Una vicenda indescrivibile, un dolore immenso per tutta la sua famiglia. Luana era una ragazza seria, una mamma e una sorella, una figlia, una lavoratrice impeccabile, e la sua vita è stata spezzata per sempre. Per la sicurezza sul lavoro si può e si deve fare di più". Lo scrive su Facebook il vicepresidente del Parlamento europeo in quota M5S, Fabio Massimo Castaldo.

"Nei primi tre mesi del 2021 - prosegue - stando ai dati dell'Osservatorio Sicurezza sul Lavoro Vega Engineering di Mestre, c'è stato un incremento di morti sul lavoro circa dell'11% rispetto allo stesso periodo del 2020: significa contare 2 morti ogni giorno. Una situazione inaccettabile. Dobbiamo intervenire subito, dobbiamo farlo soprattutto per la memoria di chi non c'è più. Mi stringo alla famiglia di Luana con tutto il mio affetto, esprimendo le mie più sincere condoglianze".

Dai blog