Cerca
Logo
Cerca
+

1° maggio: ricerca, 'su caso Fedez intervenuti 156 parlamentari sui social'

default_image

  • a
  • a
  • a

Roma, 4 mag. (Adnkronos) - Il dibattito attorno alla figura di Fedez ha oscurato i temi del lavoro e dei diritti dal racconto del Primo Maggio. E' quanto emerge da una ricerca condotta da Socialcom-Blogmeter su oltre 1,5 milioni di conversazioni analizzate su i social network nel periodo compreso tra l'1 e il 3 maggio. Nel complesso sono state pochissime le menzioni sui temi relativi al lavoro (17,2k) e al Ddl Zan (6,5k), così come quelle su Rai (16,3k) e Primo maggio (11,8k).

Secondo la ricerca, il rapper milanese ha battuto in termini di visualizzazioni la tv pubblica. Il video, postato dal cantante sul proprio profilo Instagram, è stato visto dieci volte di più rispetto alla seconda parte del concerto andato in onda su Rai3. Le polemiche sul web, dunque, hanno avuto maggior pubblico rispetto al concerto. Nel dettaglio sono oltre 1,5 milioni le conversazioni registrate in rete e direttamente riferibili alla vicenda, con un volume di interazioni totali superiore ai 20 milioni.

Tra i personaggi politici che hanno ricevuto il maggior tasso di engagement ci sono Giuseppe Conte (1,1 milioni), Matteo Salvini (715k) e Luigi Di Maio (213k). La ricerca di Socialcom-Blogmeter ha rilevato che i top 10 politici per engagement (2,7 milioni di interazioni) sono ben lontani dalle cifre raccolte dal rapper (16 milioni di interazioni). Dall'analisi emerge inoltre che sono stati 156 i parlamentari (Camera + Senato) che hanno fatto almeno un post sull'argomento, inserendosi nel flusso delle conversazioni. I parlamentari più attivi sono stati quelli del M5S (38,5% totale dei post estratti), seguiti dai colleghi di Lega e Fdi.

Dai blog